Victoria: pesce e cucina vegetariana

Dopo due settimane di parchi nazionali e montagne ci siamo diretti a sud, a Vancouver Island, sempre nei parchi ma questa volta sull’Oceano Pacifico!

A Victoria, capoluogo della British Columbia, ci siamo fidati della lunghissima fila di fronte ad una bancarella sul molo che vendeva pesce, Red fish blue fish, diceva il cartello.
Il menù comprendeva il classico fish & chips con halibut, merluzzo o salmone, zuppa di pesce, tacos ripieni di capesante, ostriche e frutti di mare alla griglia.
Nessun tavolo, solo un lungo bancone con sgabelli alti e vista sul mare, al secondo morso abbiamo annuito soddisfatti e felici di aver fatto la coda 🙂
Il posto era gestito interamente da ragazzi giovani e di una gentilezza che ormai ho capito essere insita nei canadesi. Abbiamo letto da qualche parte che “se pesti un piedi ad un canadese sarà lui a chiederti scusa”. Forse è un po’ troppo ma la realtà non è molto distante.

Camminando per Victoria mi sono fatta anche attirare dall’insegna – o forse più dalle facce compiaciute e rilassate delle persone sedute ai tavolini – di “Green Cuisine”, un ristorantino vegetariano.
Anche in questo caso si è rivelata una buona scelta: deliziosi i triangolini di pasta ripieno di ceci e quinoa e squisito l’orzo con tofu in salsa di curry e piselli.
Queste ricette devo assolutamente rifarle non appena tornerò a casa 😉

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *