Vellutata di verdure e ceci con crema reale

Il freddo inizia a farsi sentire, sto già indossando grosse sciarpe di lana e in queste sere ho pedalato più velocemente gongolando per quei secondi nei quali il naso e le guance vengono accolti dal tepore di casa.
La stagione delle vellutate è alle porte, l’ho inaugurata con una ricetta che è la rivisitazione di quanto ho trovato sul libro di ricette “A tutto vapore“.
Ho preparato una vellutata di verdure, farina di ceci e, al posto dei crostini di pane, l’ho servita con la “crema reale”.
Ho cercato in rete cosa fosse e che storia avesse e ho trovato poco; non so perché l’abbiano chiamata così, dato che si tratta di un composto di uova, panna e noce moscata.
Per renderla più leggera, ho sostituito metà della panna con del latte.

Ingredienti per 4 persone:
1 gambo di porro
1 carota
2 zucchine grandi
3 cucchiai di farina di ceci
1 cucchiaio di olio evo
1000 gr di acqua
sale fino q.b.
spezie a piacere (io uso un mix di origano, rosmarino e timo)

Per la crema:
2 uova
30 gr di panna fresca
30 gr di latte
1 pizzico di sale fino
1 pizzico di noce moscata

Pulire le verdure, affettarle, mettere tutti gli ingredienti per la vellutata in una pentola capiente e cuocere a fuoco lento per 30 minuti.
Nel frattempo preparare la frittata sbattendo le uova con il latte, la panna, il sale e la noce moscata.

Una volta cotta la frittata (io ho utilizzato il Varoma per farla) lasciatela raffreddare
Poi tagliatela a striscioline non troppo piccole e servitela nella zuppa.

Comments

  1. says

    Mamma mia che buona questa zuppa!!!!
    Volevo comunicarti che…
    Con i tuoi gnocchi hai vinto il primo premio nel mio contest!
    Scrivimi in privato così ci mettiamo d’accordo per la spedizione (trovi il form per inviarmi una mail clikkando sul link nel titolo del mio blog!).
    Complimenti!!! ^__________^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *