Torta salata alla panna, prosciutto e patate (ma non solo!)

Ieri sera c’è stato un attimo di sconforto in frigo…ma il gatto Ponyo ed io abbiamo subito rimediato con una torta salata!
1 rotolo di pasta sfoglia
panna da cucina
100 gr di prosciutto cotto
mezzo galbanino
5 patate piccole
pepe nero
sale
Stendete la pasta sfoglia nella teglia ricoperta di cartaforno e spalmate la panna da cucina su tutta la superficie della pasta. Spolverate con un pò di pepe nero.

Lavate e sbucciate le patate e, con il pelapatate (…appunto..) tagliatele sopra la pasta sfoglia (oddio..come si descrive quest’azione..beh…ho messo la foto, spero sia chiaro!!). State attente a lasciare 3 cm di pasta liberi tutto attorno in modo che potrete poi creare il bordo della vostra torta. Cospargete con un pò di sale.

Tagliate il galbanino a fette sottili e disponetelo sopra le patate.

Poi è la volta delle fette di prosciutto cotto e, in ultimo, di nuovo una passata di panna da cucina e una spolverata di pepe nero.

Richiudete su sé stesso il bordo lasciato vuoto in precedenza chiudendolo con delle piccole pieghe: Infornate a 180° per 30 minuti.

Eccola !!!

Comments

  1. says

    ciao, eccomi anch’io da te… e quante cose buone vedo!
    Anch’io qualche tempo fa ho fatto un banana bread, un po’ diverso dal tuo, segno che in cucina (come nella vita) non si finisce mai di imparare e sperimentare…
    Mi riprometto di visitare il tuo blog con più calma; per il momento un bacione e a presto

  2. says

    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l’iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su “Inserisci il tuo blog – sito”
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

Rispondi a fausta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *