Torta alla marmellata di ciliegie e crema Chantilly

Il pranzo di domenica a base di cous cous è terminato con questa torta!
La ricetta di partenza l’ho trovata sul blog di Torta di Rose, la sua ricetta era pensata per una teglia da 20 cm di diametro, essendo la mia da 24 cm ho aumentato un po’ le dosi.
La ricetta originale è molto bella, però ho pensato che se avessi preparato una crema da servire con la torta sarebbe stata ancora più buona, così mi sono cimentata con la mia prima Crema Chantilly!
Andrebbe preparata con la vaniglia in stecche ma non avendola mai usata non volevo fare pasticci proprio il giorno del pranzo con i miei genitori! Quindi ho optato per un aroma alla vaniglia Paneangeli (si compra al supermercato)
Per la torta:
50 gr farina
150 gr maizena
3 uova
150 gr zucchero
150 gr burro
150 gr marmellata di ciliegie
1/2 bustina lievito
Per la crema:
200 ml panna fresca
50 gr zucchero a velo
1/2 filetta di aroma alla vaniglia
Lavorate con la frusta il burro fuso e lo zucchero, incorporate le uova una alla volta e, in ultimo, la mezza bustina di lievito. Continuando a mescolare per 5 minuti fino a che l’impasto non sarà leggero e spumoso.
Versate l’impasto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata e poi, con l’aiuto di un cucchiaino, appoggiate la marmellata sull’impasto, durante la cottura sprofonderà fino al fondo della teglia e la vostra torta avrà un fondo morbidissimo!
Mentre staccavo la torta dalla teglia un po’ di marmellata è rimasta attaccata al fondo, imburratela bene, comunque non preoccupatevi se accadrà, tanto rimarrà sotto! 😉
Infornate per 40 minuti a 180°C

Poco prima di servire la torta ho preparato la crema, fatelo proprio all’ultimo perché si smonta facilmente.
Mettete in frigo il recipiente nel quale monterete la panna almeno 30 minuti prima rispetto a quando la preparerete. In un recipiente freddo la panna si monterà meglio!
Ho usato la frusta manuale, ma “mi giuro” solennemente di comprarne al più presto una elettrica! 🙂
Montate la panna e una volta che sarà ben ferma aggiungete lo zucchero a velo e la vanillina, date un’ultima passata con la frusto o, delicatamente, con un cucchiaio per non smontarla. Servite un cucchiaio di crema accanto alla torta, la renderà ancora più morbida e delicata.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *