Tartelette con crema di broccoli, patate e fontina

Esperimento dell’ultimo minuto, preparate in fretta e furia in attesa dell’arrivo degli ospiti.
Ogni volta che invitiamo qualcuno a cena Dani mi chiede “Per favore…non metterti a cucinare mille cose all’ultimo secondo, piuttosto facciamo un risotto al volo” e io, tutta seria, “Certo tesoro, siamo già in ritardo, ma ti pare!?” pausa, respiro “…faccio solo due tartelette velocissime”.
Lui “Ma sei sicura di metterci davvero mezz’ora? Guarda che poi ti incasini come al solito..”
Io “Ma siiii, figurati, ci metto un attimo”.
Da dove mi sia uscita l’idea delle tartelette non ne ho idea. Dovevo solo essere convincente.
Ho radunato quello che c’era nel frigo e…ta dà! Eccole qui!
Nella fretta non ho pesato gli ingredienti del ripieno, scusate, è una ricetta “Q.B.”, chiedo scusa :-).
il bello di questo ripieno è che potete modificare come vi pare, non avete il broccolo ma avete il cavolfiore o le carote? Vanno benissimo!
Non vi piace la Fontina ed avete la mozzarella o la scamorza? Perfetto, fate Voi! 🙂

Ingredienti per 15 tartellette del diametro di circa 7cm ciascuna:
Per la pasta brisé:
100 gr di burro salato
250 gr di farina tipo 0
70 gr di acqua fredda

Per il ripieno:
1 broccolo pulito e tagliato a pezzetti
1 grossa patata sbucciata e tagliata a pezzetti
sale fino q.b.
Parmigiano reggiano grattugiato q.b.
Fontina a cubetti q.b.

Mettere le verdure a cuocere a vapore, non troppo, bastano 15 minuti, ci penserà poi il forno a terminare la cottura delle patate.
Nel frattempo impastare tutti gli ingredienti per la brisé, era la prima volta che utilizzavo il burro salato e devo dire che la pasta mi è piaciuta! Una volta ottenuta una palla di impasto compatto avvolgerla nella pellicola e metterla a riposare nel frigorifero per 15 minuti.

Mentre la pasta riposa frullare le verdure, unire il sale, qualche cucchiaio di parmigiano e mescolare bene.
Accendere il forno a 180°C.
Riprendere la pasta, stenderla con l’aiuto del matterello e ricavate dei dischetti di circa 15 cm di diametro (servirà abbastanza pasta per foderare gli stampi e creare un piccolo bordo).

Depositare qualche cubetto di fontina sul fondo, aggiungere due o tre cucchiai di impasto in ciascuno base di pasta, distribuire ancora 4 o 5 cubetti di fontina e terminare con una spolverata di parmigiano.Continuare così fino ad esaurimento degli ingredienti.
Cuocere in forno caldo per circa 20/25 minuti.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *