Risotto pere e taleggio sulla via dell’India

Oggi pomeriggio, pavoneggiandomi un po’, ho pubblicato sulla pagina Facebook del blog “Dicono che questa sera ci sarà un risotto pere e taleggio ad aspettarmi a casa, dicono.”

Dicevano male!
Il risotto me lo sono preparata da sola perché Dani ha la febbre.
Compro il taleggio, lo taglio a cubetti, affetto le pere, la cipolla, preparo il soffritto, sto per buttare il riso e…il riso non c’è!!!
Per fortuna era rimasto del basmati e così il risotto ha preso la via dell’India ma devo dire che mi è piaciuto molto.
Ingredienti per 4 persone:
olio evo q.b
burro q.b.
1 cipolla tagliata a pezzettini
2 pere mature e polpose mondate e tagliate a cubetti
320 di riso (carnaroli)
brodo q.b. (considerare circa 1,5 l)
200 gr di taleggio tagliato a pezzettini
pepe nero q.b.
noce moscata q.b.
Parmigiano Reggiano grattugiato a piacere
Versare nella pentola olio, burro, cipolla e metà delle pere, accendere il fuoco e cuocere a fuoco lento per imbiondire la cipolla.
Unire il riso, tostarlo per un paio di minuti.
Sfumare con il vino bianco e, non appena sarà evaporato, aggiungere il brodo.
A metà cottura unire il resto delle pere.

Continuare ad aggiungere il brodo fino a che il riso ne richiede.
un minuto prima della cottura spegnere il fuoco, aggiungere il taleggio aggiungere pepe nero, noce moscata.

Comments

  1. says

    Stessa cosa l’altro giorno per gli arancini: il riso arborio no c’e’! Ho del riso istantaneo… google:”come cucino il risotto con il riso istantaneo?” (gliel’ho detto in inglese, che qui ne sanno di piu’ di riso istantaneo). Risolta, dai. E taleggio e pere e’ una bomba! Che fame tesora!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *