Racconto la cucina di altri: il chili con carne di Diego!

Sono ammalata, aiuto questa influenza è devastante e la bronchite non mi agevola le cose! Oggi la febbre è scesa un pochino ma non se ne va, ho passato due interi giorni con la febbre molto alta, non riuscivo a fare nulla, nemmeno a leggere, come mi ha suggerito la nonna “contavo la travi del soffitto”…che meraviglia! 😉
Vorrei approfittare di questo momento in cui non sto cucinando per mostrarvi alcuni piatti meravigliosi preparati la scorsa settimana dal nostro amico Diego.

Avendo avuto la fortuna di vivere negli States con dei messicani ha imparato a cucinare alcuni piatti e ci ha proposto una cenetta messicana deliziosa!

Ci ha accolti con birrette messicane e tre buonissime salse da accompagnare a piccole tortillas croccanti, le avrei mangiate tutte se non avessi (per fortuna) visto cosa bolliva in pentola…
La prima che vi presento è il Guacamole, preparata con 2 avocado, succo di 2 lime, sale e 1 cucchiaio d’olio.

Diego mi ha spiegato che, per completarla, sarebbe servito del cilantro, il coriandolo, che non è molto facile da trovare fresco.

Il premio salsa migliore, a mio gusto, l’ha vinto questa a base di joghurt, peperoni, olio e pepe. In alternativa allo joghurt si può usare la crème fraîche.
In ultimo un mix di pomodori, cipolla, basilico, olio e sale, che fa un po’ più Italia ma vi garantisco che con le tortillas è ottimo!
Come piatto forte Diego ci ha servito questo meraviglioso chili con carne…

Ecco cosa serve:

1 cipolla a pezzi
1 peperone rosso, 1 peperone giallo, 4 o 5 peperoni piccoli verdi (a seconda di quanto vi piaccia il gusto piccante).
1 kg di carne a pezzetti (divisa tra manzo, pollo e salsiccia di maiale)
1 lattina di fagioli rossi
1/2 scorza di limone grattugiata
1 pomodoro fresco
1 bottiglia di passata di pomodoro
sale e pepe q.b.
Fate soffriggere velocemente cipolla, peperoni e acqua, abbassate il fuoco e buttate i pezzetti di manzo, lasciateli cuocere per circa 15 minuti, poi aggiungete la salsiccia e lasciate cuocere per 30 minuti e in ultimo aggiungete i pezzi di pollo e per altri 15 minuti.
A questo punto, sempre a fuoco lento aggiungete la passata e un pomodoro fresco, i fagioli, sale, pepe e scorza del limone e continuate la cottura per altri 30 minuti.
Quando vi sembra tutto ben cotto spegnete il fuoco e lasciate tutto nella pentola con il coperchio (anche 4-5 ore)
Servite con delle tortillas calde (si comprano al supermercato e si scaldano in padella in un minuto)
Distribuite la carne nella tortilla, aggiungete le tre salse e arrotolate bene … y buen provecho!

Comments

  1. says

    Fantastico! E’ un pò che cercavo una ‘vera’ ricetta di questo piatto.. non mi fido tanto dei libri, quanto di chi l’ha imparata da qualcuno del posto 🙂 la proverò presto!
    p.s. una volta l’ho fatta e condita con una salsina semplice di panna acida (panna e succo di limone) 😀 yumm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *