Portogallo dias 13, 14 e 15: Lagos e la “fine del mondo conosciuto”

In Algarve, sempre più a sud, sempre più a ovest.
Lagos é piccola e bianca, con il marmo talmente lucido che se non stai attento scivoli. Negozi di souvenir e ristorante ad ogni passo.
C’è un sacco di gente e un sacco di mare.
Oltre Lagos, dopo pochi minuti di auto, si trova il Cabo de São Vicente: l’ultimo tratto di costa prima che i navigatori portoghesi affrontassero l’oceano e, spesso, l’ignoto.
A pensarci mi da i brividi.

image image image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *