Pomodori ripieni di cous cous farcito

Prima di pubblicare la ricetta vorrei ringraziarvi!! In poco più di un mese ho ricevuto 1500 visite!
Non ho idea di quali siano gli standard per i blog, ma se penso che 1500 persone, esclusa la sottoscritta perchè non conteggio i miei ingressi, sono entrate qui, hanno letto e magari mi hanno lasciato un commento…sono stupita e felice! 🙂
Detto questo, mi asciugo la lacrimuccia e vi racconto cosa ho fatto ieri: ho invitato i miei genitori a pranzo!!
Volevo preparare qualcosa di carino ma, dato il caldo, ho cercato una ricetta che fosse anche fresca e leggera.
Nel blog di Lyla ne ho trovata una strepitosa, l’idea è la stessa, ho solo modificato le dosi e “il finale”:
350 gr cous cous
4 scatolette di tonno al naturale
20 olive verdi
8 pomodori grandi
4 foglie di basilico
6 foglie di menta
origano
sale
olio
Preparate il cous cous, le istruzioni sono molto semplici e quasi sempre riportare sul retro delle confezioni delle varie marche.
In breve: fate bollire tanta acqua quanti sono i grammi di cous cous (es. per 100 gr usare 100 ml di acqua).
Appena bolle aggiungete il sale, non appena il sale si sarà sciolto spegnete l’acqua, versate un cucchiaino d’olio ogni 100 gr di cous cos e poi versate il cous cous nella pentola. Mescolare con una forchetta per evitare i grumi e copritelo. Aspettate 5 minuti e poi mescolatelo di nuovo aggiungendo un cucchiaio d’olio o una noce di burro ogni 100 gr.

Lavate i pomodori e tagliate la parte superiore, tenetela da parte perché servirà per chiuderli.
Svuotate il pomodoro con l’aiuto di un coltello e di un cucchiaio da caffè e tenete da parte l’interno perché si userà per la farcitura.

Prendete tutti gli interni dei vari pomodori, tagliateli a pezzi piccoli, aggiungete il tonno, le olive tagliate a pezzi, basilico, origano e menta.
Aggiungete il cous cous e mescolate molto bene. Se vi sembra troppo asciutto mettete ancora dell’olio.

Riempite i pomodori con il cos cos farcito, quello che avanza potrete servirlo in una ciotola (come ho fatto io) o usarlo come letto per appoggiare i pomodori (come ha fatto xxxxx nella ricetta che ho seguito)
Io ho preferito servirli tiepidi quindi li ho messi a scaldare per 5 minuti nel forno già caldo a 180°. Temevo che il pomodoro si raggrinzisse, invece sono rimasti intatti!

Comments

  1. says

    Splendida idea nel servirli tiepidi! 🙂 Anche io mi emoziono sempre quando vedo che le visite aumentano o qualcuno che ha lasciato un commento ^_^ Le piccole gioe nella giornata no? Una bacio e buona giornata!

  2. says

    sono le prime piccole grandi soddisfazioni che da un blog, vedrai pian piano quanto ti soddisferà! continua così! i pomodori farciti di couscous non li ho mai fatti, am mia ttira molto l’idea!

  3. says

    ma si può essere così zucca??? Non ho mai mangiato il couscous…. devo rimediare, l’aspetto m’incuriosisce 😉
    Ho appena pubblicato i tuoi supersofficissimi muffin ^___^ Grazie.
    Buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *