Polpettine di pollo al vapore

Anche questa sera a cenetta solitaria, non c’è momento migliore per sperimentare le ricette inventate, no?! 😉
Il filo dei pensieri è stato: “Dovrei forse mangiare carne! Si però che noia, non mi piace! Ok faccio le polpette, si però sono pesanti e unte! Ok le faccio al vapore!”
Vi dirò che sono venute molto buone, leggere e saporite.

Ecco cosa serve per 9 polpettine


200 gr pollo
40 gr di pane integrale grattugiato (il mi aveva i semini sopra ed è stato bello usarlo perché li ho ritrovati nelle polpettine!)
1 uovo 
10 gr olio evo
sale
rosmarino
peperoncino
farina di riso (per infarinarle)


Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate per 30 secondi (non alla massima velocità)

Prendete dei piccoli pezzi di impasto, lavorateli con le mani fino ad ottenere una pallina e passatela nella farina di riso, con questa dose si ottengono 9 polpettine, io le preferisco piccole anche perché cuociono meglio e più velocemente.
Riempite la pentola a pressione fino a che l’acqua non sfiori il cestello, adagiate le polpette, dal momento in cui inizia a fischiare calcolate circa 20 minuti.
Dalla foto non si capisce molto bene ma si intravedevano i semini del pane! 🙂

Con queste polpettine partecipo al contest “PIOVONO POLPETTE” del blog IMPRANDO CUCINANDO
e al contest LA SAGRA DELLA POLPETTA del blog PANE E OLIO

Comments

  1. says

    Al vapore…gia’ adoro le polpette, il pollo poi nn ti dico e a vapore…dove i sapori restano dove devono stare, senza contare la leggerezza….bravaaaa ricettina da fare!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *