Polpette di manzo al vapore e al forno

A Dani piacciono molto le polpette e così qualche sera fa gliele ho preparate.
Non ho una ricetta “standard” per le polpette o meglio…una ricetta ci sarebbe ma il segreto lo detiene mia madre che, da che ho memoria, fa delle polpette strepitose mettendoci la carne, il prosciutto, la scorza del limone e mille altre cose che non mi è dato sapere 😉
Non avendo la sua ricetta ogni volta cerco qua e là in rete e poi cambio qualcosa in base agli ingredienti che ho a disposizione, questa volta ci ho messo anche due fette biscottate (poi vi spiego il perché).
(Tra l’altro, ho scoperto su wikipedia che le polpette provengono dal nord Europa e da noi sono arrivate nel XV secolo, se vi interessa saperne di più leggete qui.)
430 g carne di manzo tritata
110 gr di pane integrale
2 fette biscottate integrali
160 gr di latte intero
1 uova
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
sale
pepe
peperoncino
farina q.b. per infarinare le polpette prima di cuocerle
Tagliare il pane a quadretti, ammollarlo nel latte per circa 10 minuti avendo cura di impastarlo bene con le mani per frasi che si inzuppi completamente. Nel mio caso il pane ha assorbito quasi tutto il latte quindi non ho dovuto strizzarlo (altrimenti strizzare il latte in eccesso).
Metterlo nel frullatore ed aggiungere la carne, le fette biscottate, l’uovo, il parmigiano, il sale, il pepe ed il peperoncino.
Le fette le ho messe così per provare, ho pensato che un po’ di “secco” avrebbe fatto bene all’impasto molto umido per via del latte+carne e uovo.
Ci starebbe benissimo anche un po’ di prezzemolo tritato ma Dani lo DETESTA quindi per noi niente 😉
Frullare tutto per 30 secondi poi prendere un pochino di impasto per volta, passarlo nelle mani fino ad ottenere una polpettina, passarla nella farina (io ho usato quella di riso) e poi appoggiarle su di un vassoio.
Potete cuocerle il 3 modi: 25 minuti a vapore, 20 minuti nel forno caldo a 180° oppure friggerle in padella.
Io ho scelto le prime due opzioni perché non amo il fritto.
Quelle al forno erano un pochino secche (avrei potuto metterle in una teglia unta di olio anziché sulla carta forno).
Nella foto si vedono dei broccoli gratinati…sì sì, sono proprio loro! Prossimamente pubblicherò anche questa ricettina, velocissima e molto buona!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *