patate e cavolfiori al forno con besciamella senza burro

…e se non c’è il burro allora non è besciamella dirà qualcuno…e allora?!
Può darsi 🙂 ma vi garantisco che la salsa è buonissima e moooolto più leggera.

Avevo in frigo un pochino di broccolo e una patata superstite dopo le 100 vellutate degli ultimi tempi e così mi sono ricordata di un aperitivo fatto qualche tempo al Momo, sui Navigli.
Tra le tante cose buone avevo mangiato dei broccoli con besciamella e ho voluto riproporli per la cena.

Dose per due persone:
200 g di cavolfiore
1 patata media
300 g di latte (scremato ad alta digeribilità)
2 cucchiai di farina
un pizzico di sale
un pizzico di noce moscata

Accende il forno statico a 180°, mondare le verdure e tagliarle a pezzi piccoli.
In un pentolino antiaderente portare ad ebollizione il latte, aggiungere farina, sale e noce moscata e mescolare subito e bene (per evitare il formarsi di grumi), continuare la cottura per circa 7 minuti (vedrete che la salsa inizierà ad addensarsi).
Tenere sempre mescolato e in pochi minuti la salsa sarà pronta.
In una piccola teglia ricoperta di carta forno distribuire le verdure, cospargere di salsa e cuocere nel forno (che a questo punto sarà ben caldo) per 30 minuti circa.

Controllate il grado di cottura che preferite e, nel caso, lasciatele qualche minuto in più (ma non troppo perchè non avendo troppi grassi sopra rischiano di seccarsi.

Comments

  1. says

    Hai sempre delle idee originali, mi piacciono le verdure gratinate, mi piace anche la besciamella classica, ma ogni tanto è bello poter mangiare anche qualcosa di leggero. Brava anzi bravissima.
    Ciao e buon we

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *