Pasta al forno con melanzane, panna e pomodoro fresco

Com’è stata la vostra domenica?
Qui pioggia con attimi da acquazzone tropicale però mi piace ascoltare la pioggia che batte sulle finestre sul tetto, è molto rilassante. Per pranzo il frigo offriva una melanzana gigante e Dani voleva la pasta, quindi ho messo insieme le due cose cercando di renderla un po’ “diversa”.


Il risultato è stato una pasta al forno con melanzane, panna e pomodoro fresco.
Per farla servono:
1 melanzana grande
200 gr di pasta integrale
panna da cucina vegetale (io uso Condisoia però ho appena scoperto anche BioAvena Cuisine)
2 pomodori grandi
olio e.v.o.
rosmarino
peperoncino
sale

Tagliate la melanzana a quadretti, salatela, cospargete di rosmarino e lasciatela da parte, fate lo stesso con i pomodori, poi scaldate dell’olio e.v.o. con un po’ di cipolla a cubetti.

Non appena l’olio sarà caldo buttate i cubetti di melanzana, salate ancora un pò aggiungete le spezie e fateli cuocere per 5 minuti, poi aggiungete i pomodori tagliati a pezzetti.

Nel frattempo preparate la vostra pasta preferita.
Quando le verdure saranno ben cotte (25 minuti circa) e molto morbide aggiungete 3 cucchiai di panna, mescolate e spegnete il fuoco.

Unite la pasta al sugo, mescolate bene poi versate il tutto in una pirofila, ricoprite con uno strato di parmigiano e infornate per 15 minuti (forno in modalità grill a 200°)

Non sarà il massimo della leggerezza….ma in una giornata freddina e piovosa è stata gratificante!

Comments

  1. says

    Che fame!! Dunque, dunque… io amo la pioggia, ma in questa fase della mia vita i giorni di sole mi aiutano ad evitare la malinconia. Sono stata in giro quasi tutto il giorno (lontana dalla mia adorata cucina) in modo da non pensare troppo. Ma nulla è più romantico di una candela, una coperta e la pioggia che cade fuori… ok, rimando a quando non sarò più sola però, che dici 🙂 Anche se Sushi e Tabata sono sempre una ottima compagnia, ronfanti gatti che non sono altro.
    Molto invitante la tua ricetta, di quelle che non ti fanno mai sbagliare (ossia le mie preferite!).
    Ti abbraccio
    Mari

  2. says

    Anche io spesso apro il frigorifero e combino i piatti in base a cosa fornisce e devo dire che e’ moooolto divertentre! mette in moto la fantasia…brava!!!

  3. says

    la mia domenica è stata per metà soleggiata e per metà con un pioggione pazzesco, anche oggi il tempo non è dei migliori. La tua ricetta cara Silvia è squisita, mi piacciono molto i sughi di verdure soprattutto sulla pasta integrale. un bacio

  4. says

    Lo credo anche io, in una giornata con brutto tempo questa pasta consola consola. Sai che anche io ho una melanzana che giace sola soletta nel vano verdure? Mi sa che le trovo subito una buona compagnia. Magari le presento gli amichetti della tua melanzana. Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *