La prima pappa non si scorda mai

Abbiamo iniziato con la pappa! Prima un giro di shopping per acquistare tutto il necessaire: dopo luuuuunga riflessione ho scelto il set di Jané, era il più completo in quel negozio (questa volta non ho avuto né testa né tempo per scegliere ed acquistare online).

Tutta orgogliosa del mio brodo bio, l’ho scaldato, ho aggiunto tre cucchiai di crema di riso (Hipp bio), un cucchiaino di parmigiano, olio extra vergine e mi sono avvicinata a lei.

Già dai primi cucchiai ha fatto una faccia tra lo schifato e l’incredulo…”veramente credi che mangerò questa cosa insapore, dal colore orrendo e che nemmeno mi fa stare abbracciata a te mami? Rivoglio la tetta, ridammi il mio latte!”.

Dopo circa 20 cucchiaini ho mollato il colpo e l’ho allattata. Pare sia andata bene dicono le amiche esperte!  -_- Mi hanno rassicurata con la calma atavica delle mamme rodate: ci vuole tempo e pazienza, senza forzare, dopo qualche segno evidente di stizza è il caso di smettere e riprovare con calma il giorno seguente. 

Faremo così; in attesa che la calma perenne discenda su di me, vado a mettere su il brodo per domani.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *