Il mio primo contest: "Le ricette…con la Nonna"

Alzi la mano chi di voi cuochi e cuoche foodblogger non ha mai preparato una ricetta imparata dalla nonna o dalla mamma, che a sua volta l’aveva imparata dalla nonna…
Qualche giorno fa ho avuto il piacere di ri-fare gli gnocchi con mia nonna e ho pensato di dare vita al mio primo contest: Le ricette…con la Nonna
Ultimamente mi capita di rado di passare del tempo con la mia, cucinare insieme è stato un modo per rispolverare le sue ricette e stare con lei.
Magari qualche altro blogger ha già avuto in passato la mia stessa idea per un contest, può darsi, però ho pensato, oltre al premio per la miglior ricetta imparata dalla nonna, di dare un premio speciale a chi andrà a casa della nonna a cucinare, faranno fede le foto.
Ecco il regolamento:
* Realizzare una ricetta dolce o salata imparata dalla nonna: non ho modo di verificare, quindi mi fido di voi! 🙂
* Se non avete un blog potete inviarmi la ricetta tramite mail: silviabianchi82@gmail.com
* Valgono anche ricette già postate purché siano “autentiche ricette imparate dalla nonna”
* Ogni blogger può partecipare con una sola ricetta (grazie Stefania per la segnalazione)
* La ricetta dovrà essere accompagnata da almeno una foto
* Lasciate il link alla vostra ricetta commentando questo post
* Vi chiedo di pubblicare il bannerino del mio contest all’interno della vostra ricetta linkandolo a questo post e inserendolo nella colonna del vostro blog
eccolo:

Uploaded with ImageShack.us

* La data di scadenza è venerdì 28 ottobre

La ricetta più gustosa si aggiudicherà questo bellissimo premio:
Uno sbuccia verdure con 3 lame in acciaio inox: standard, seghettata e julienne, basta ruotare il bottone al centro per cambiare la lama
Il premio speciale per la miglior ricetta cucinata “con” la nonna resta un segreto, fidatevi,   è molto carino, ve lo rivelerò l’ultimo giorno.


LE RICETTE IN GARA
Mariangela – La torta sbrisolona
Eva – I ravioli della mamma
I fiori di Loto – Gli gnocchi fatti in casa
Sere – involtini con uovo e prosciutto di Praga
Vale – Strudel de pomi (strudel di mele)
Roberta – Ravioli dolci con sugo alla campidanese
Giulia – Pasta arriminata
Marinella – Noci di vitello alla genovese
Stefania – Cubàita
Loredana – ravioli di patate alla zucca e bufala con pesto verde
Stefania – Pasta con tonno e pancetta
Alessia – Gnocchi fatti in casa 
Neve di Marzo – Polpettone farcito al forno
Batù – Gnocchi (raviòlas) della Val Varaita con castelmagno
Federica – La Schiacciata
MiniCuoca – Risotto con zucca gialla
Debby – Crostata della nonna
Alice – radiatori della nonna
A tutta cucina – Paste alla crema di limone
Tiziana – ‘A ciauredda di nonna Vincenza
Eleme – Pollo arrosto della nonna
Luisa – Ragù di Nonna Lucia
NonnAnna – Le polpettine del coccodrillo
A tutta cannella – Pesche degli innamorati
Un’arbanella di basilico – Broccolata piccante
Paciulina – Tarallini al mosto cotto 
Franci – Pomodori fritti e uva
Valentina – Torta sfogliata alla crema
Chiara – Le pupurate
Simonetta – Ragù di carne
Laura.78 – Ciambellone di marmellata con mandorle
Simona’s Kitchen – Biscotti del Buongiorno
Laura in cucina – Vov della nonna
Una pasticciona in cucina – Lasagne della nonna con funghi porcini
Vale – Roast Beef all’inglese
Georgie – Pan di Spagna
La cucina incantata – Il bensone di mia nonna
Laura – Torta con pere, amaretti e granella di nocciola 
FridaChef – Tortelli di Annunziata
Kifi la cocinera – Crepes in crema di zucca e taleggio
GG – Tagliatelle di sugo al latte
Staffetta in cucina – Strudel Sara
Ylenia – Polpettine di melanzane take away
Paola – I “Buttigghi” di salsa(non capisco perché alcune volte certi link non cambiano colore come io vorrei…help!!)

Ed ora ecco la nostra ricetta: Gnocchi di patate al sugo di pomodoro (dosi per 7 persone):
1,5 kg di patate
farina 00 fino a che ne assorbono le patate
1 uovo
Sugo di pomodoro per condire (mia nonna l’ha lasciato cuocere per 3 ore e mezza)

Prepararli è molto semplice:
Dovrete far bollire le patate, sbucciarle ancora bollenti (ebbene si, fa male, ecco perché io amo i pela verdure!!) poi stenderle sul piano di lavoro e lasciarle raffreddare.

Appena sono fredde salatele e impastatele con l’uovo e la farina, aggiungete farina fin tanto che le patate ne assorbono.
Poi dividete l’impasto in piccoli pezzi, lavoratelo per ottenere dei serpentelli e tagliatelo con un coltello a pezzi piccoli, i vostri gnocchi.
Disponete gli gnocchi su dei teli di lino infarinati.
Portate ad ebollizione una pentola d’acqua e buttate i vostri gnocchi, pochi per volta, non appena spunteranno in superficie saranno pronti, toglieteli dall’acqua e buttatene degli altri, procedete così fino a che li avrete cotti tutti.

Condite con il vostro sugo preferito e una spolverata di parmigiano

Comments

  1. says

    che bello questo contest! Sono troppo grande per avere ancora le mie nonne (classe 1908 e classe 1911..) e nemmeno la mamma mi può aiutare. Però forse una cosuccia la posso fare, con lei ora che ci penso!
    Ci sarò, all’ultimo come sempre ma aspettami!

  2. says

    splendida idea…anche se le nonne non le ho più la loro cucina abita la mia casa…addirittura le ricette della mia bis nonna…come non partecipare!!!

    ei…in cambio ti tocca partecipare al nostro contest sulla zucca!!!bacini

  3. says

    Ciao!!!è bellissimo questo contest!!!! la mia adorata nonnina è morta lo scorso 12 agosto e sarebbe bellissimo per me riuscire a ricordarla così….parteciperò!!!! Intanto mi aggiungo ai tuoi lettori!!!
    un bacione
    Alice

  4. says

    Anche per me è impossibile realizzare una ricetta con la nonna, ma una ricetta della nonna dovrei proprio riuscire a farla, visto che sono state lei e la mamma ad ispirarmi, ora ci penso un po’ e poi ritorno
    Ciao

  5. says

    Ciao Silvia, carinissimo il tuo contest! E carinissima la tua nonna in cucina!!
    Purtroppo non avrò la possibilità di realizzare la ricetta con la nonna come hai fatto tu! Le ho perse tutte e due quando ero molto piccola e non ho ricordi di cucina su di loro ……. Mi informerò con i miei e vedrò se riesco a realizzare qualcosa!!! ma eventualmente va bene anche il nonno???
    Ciao e buona domenica!

  6. says

    Avevo due nonne con cui cucinavo molto volenitieri…parteciperò sicuramente 😉
    Nel frattempo, se ti va, inviami per mail o postami il link a questa pagina, così inserisco il banner sul contest roll, una lista dei contest attivi nella blogosfera 😉
    Un abbraccio
    Anna Luisa

  7. says

    Ciao Silvia, piacere di conoscerti con questo meraviglioso contest!!!! Io ho imparato tutto dalla mia nonna, mi ha cresciuta lei, che emozione fare una ricettina a lei dedicata! Prelevo il banner, mi iscrivo come tua sostenitrice, e a presto con la ricetta!!!! Passa a trovarmi, baci!

  8. says

    che bel contest
    io, se ben ricordo, ho già postato delle ricette che mia madre aveva imparato da sua madre…vanno bene anche queste ricette? perchè direttamente da mia nonna non ne ho imparate :-/ quando ero piccolina la guardavo solamente

  9. says

    Ciao, la mia nonna non c’è più ma ho pensato di ricordarla con questa ricetta che mi ricorda tutte le festività passate insieme da piccola, certo lei non usava la pentola a pressione, io l’ho un po’ modificata ma solo a ripensarci mi sembra ancora di sentire il profumo della sua cucina…. http://profumodicosebuone.blogspot.com/2011/09/il-mio-primo-contest-le-ricettecon-la.html .
    Grazie per avermi regalato un motivo per ricordare un bel pezzo d’infanzia.
    Marinella

  10. says

    Ciao, ho scoperto il tuo contest grazie al contestroll di Assaggi di viaggio. Ti dono volentieri due cavalli di battaglia della mia nonna, cucinati insieme a lei questa estate, con tanto di reportage fotografico

    http://noidueincucina.blogspot.com/2011/06/cubaita.html

    http://noidueincucina.blogspot.com/2011/08/i-napoletani.html

    e quest’altra è un pò più datata, ma è sempre sua

    http://noidueincucina.blogspot.com/2011/03/ciambelline-di-latte-ricetta-della.html

    Devo inserire il banner del tuo contest all’interno del post anche se sono ricette vecchie?

  11. says

    Ciao Silvia, piacere di conoscerti, mi sono aggiunta ai tuoi follower e vorrei partecipare al tuo contest che mi piace moltissimo.
    Purtroppo non ho fotografie in cui cucino con mia nonna, ho 45 anni, lei è mancata ormai da lunghissimo tempo, spero comunque che gradirai le mie ricette a lei dedicate.
    eccole:
    http://batuffolando.blogspot.com/2011/09/gnocchi-raviolas-della-val-varaita-con.html
    http://batuffolando.blogspot.com/2011/07/zucchine-in-carpione.html
    http://batuffolando.blogspot.com/2011/06/insalata-russa.html
    http://batuffolando.blogspot.com/2011/06/acciughe-al-bagnetto-verde.html
    A presto!

  12. Anonymous says

    Ciao Silvia. Ti ho inviato tre ricette, come mai ne hai inserita solo una? nelle regole del contest non hai messo un limite al numero di ricette da inviare
    Stefania Profumi&Sapori

  13. says

    Ciao!!!
    Cercando qua e là ho visto questo contest!!!
    Mi piace moltissimo, inoltre io vivo con la nonna perciò…!!!
    Lei mi ha insegnato moltissime cose…se posso partecipo!!!
    Intanto mi metto tra i tuoi lettori!!!
    Se ti va passa a trovarmi!!
    Un bacio, ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *