Il miglio…che scoperta!

Il miglio…che scoperta! Mia mamma dice che mangio come i canarini..mi fa ridere questo! 🙂
Devo dire grazie alla mia collega Alessia che mi ha consigliato di acquistarlo, fino a ieri era una di quelle cose che vedevo nello scaffale del supermercato ma che non hanno mai fatto il salto nel carrello.
L’ho preparato un po’ a caso, leggendo su internet come cucinarlo, ho trovato molte persone scontente del “pappone” ottenuto alla fine ed invece io credo che usando poca acqua e non eccedendo nella cottura il risultato sia ottimo.
Sicuramente si compatta molto di più rispetto al cous cous che invece, se ben fatto, resta sgranato ed è per questo credo che la maggior parte delle ricette che ho trovato in rete erano per polpettine o sformati di miglio.
Come prima volta dire che sono soddisfatta 🙂
E’ stato carino vedere i chicchi cambiare durante la cottura, da gialli e piccoli sono diventati bianchicci, più grossi e con un puntino scuro all’interno.

200 gr miglio decorticato
20 gr olio evo
500 gr acqua bollente
sale grosso q.b.
1 pomodoro grande
300 gr mais 
1 scatoletta di tonno (80 gr)
20 olive nere


Lavate bene il miglio sotto l’acqua fredda e scolatelo (io ho usato il setaccio per la farina perchè gli altri scolapasta che ho hanno le maglie troppo larghe e i chicchi scappano fuori!!).

In un pentola antiaderente versate l’olio, tostate il miglio per due o tre minuti, poi aggiungete l’acqua, un pizzico di sale e lasciate cuocere 20 minuti senza mescolare (contate i 20 minuti dalla ripresa del bollore).
Nel frattempo assemblate il “sughetto freddo” tagliando i pomodori a pezzi piccoli, le olive a meta, scolate il mais e il tonno e condite con olio e sale.
Trascorsi i 20 minuti mescolate con una forchetta e servite accompagnato dal sughetto. 

Comments

  1. says

    mi ha sempre incuriosito ma non l’ho mai comprato, anche perchè nessuno sapeva dirmi com’è! adesso che ho il tuo parere, quasi quasi… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *