I come Indivia: nel sugo per le mezze penne

Gli ricette da preparare con ingredienti che iniziano con l’h e la i sono state, a mio avviso, le più difficili da trovare.
Lo avevo messo in conto mentre pensavo a cosa avrei cucinato durante queste 3 settimane di esperimento di cucina alfabetica, Dani sta dimostrando moooolta pazienza, collaborando alla causa e cercando di fare meno commenti possibili 🙂
Se non fosse stato per questo esperimento non avrei mai cucinato un sugo a base di indivia.
L’insalata mi piace croccante, fresca e non l’ho mai concepita come un qualcosa da cuocere né, tanto meno, da abbinare alla pasta.
Beh, è buona e mi anche piaciuto l’accostamento di sapori, per fortuna da domani è tutto più semplice, non vedo l’ora di cucinare la L!

Tempo di preparazione: 30 min circa
Ingredienti per due persone:

300 gr di insalata indivia riccia
acqua q.b.
sale grosso q.b.

200 gr di bucatini
acqua e sale grosso

1 noce di burro
mezza cipolla mondata e tagliata a fettine
200 gr di panna da cucina
noce moscata

Lavare bene l’indivia, portare l’acqua ad ebollizione, salarla e cuocere l’insalata per circa 5 minuti.

Scolarla e passarla sotto l’acqua fredda. Tagliarla a pezzi piccoli e metterla da parte.
Portare ad ebollizione una pentola di acqua salata per cuocere la pasta.
In una padella antiaderente sciogliere una noce di burro, unire la cipolla e dorarla.
Unire la panna, la noce moscata e poi aggiungere l’indivia.

Cuocere a fuoco lento per qualche minuto.
Quando la pasta sarà cotta ripassarla con il sugo e farla saltare in padella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *