Giorno 14 – Edimburgo, tornare da dove si é partiti.

Oggi mi sono svegliata su una nave nel mare del nord e mi addormenterò in un container ad Edimburgo. 

Di nuovo qui, come due settimane fa.

Non mi piace mai tornare a casa, soprattutto quando devo lasciare spazi ampi e natura -quasi- incontaminata per il caos della città.
Mi viene il magone, come se non fosse giusto, per me, vivere così.
Poi torno e ci sto bene, per qualche tempo. Poi torna, il magone.
Allora ogni pretesto é buono per allontanarmi un po’. Mr.D. dice che in un’altra vita vivevo in una baita, può darsi.
Resteremo ad Edimburgo un altro paio di giorni e poi sarà Italia.
Abbiamo cercato di vivere tutto ciò che potevamo e forse questo “tutto” mi ha un po’ sopraffatta, a tratti mi sono sentita un po’ sballottata, o forse era solo il mal di mare.

P.s. Per combattere il mal di mare ho scoperto che non c’é niente di meglio del riso basmati con un po’ di cheddar a pezzettini ed un filo di olio di oliva. Provare per credere, si digerisce in un attimo e non fa brutti scherzi.
Mr.D. invece ha affrontato candidamente le sue 13 ore di navigazione con una ricetta a base di pinte di birra, riso basmati e chicken masala. Questione di abitudini.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *