Fragole e mirtilli con cannella e pistacchi

Negli ultimi giorni ho cucinato solo vellutate e preparato insalate miste, un po’ triste forse a dirsi ma è utile a volte fare qualche giorno di depurazione e poi, a dirla tutta, mi serve per una “causa” :).

Tra un mesetto ci sarà una gara di corsa (corro e mi piace molto farlo…forse non l’ho mai scritto qui, non ricordo), beh, dicevamo, la gara si chiama “24x1h” vale a dire una sfida tra squadre, ciascuna delle quali composta da 24 persone, ogni persona corre per 1 ora (eh si..anche la notte) e al termine delle 24 ore la squadra che ha percorso più chilometri vince.
Io partecipo da qualche anno, sempre con la stessa squadra, non siamo forti, non abbiamo pretese a livello di risultati ma ci divertiamo un casino.
Mi piacerebbe molto fare 12 km in un’ora e so che per farli e farli bene, oltre a proseguire l’allenamento dovrei perdere un po’ di peso, non tanto, bastano due chili, ma sarebbe utile per essere un po’ più leggera e correre meglio.
Ho voluto spiegare questa cosa perché magari non pubblicherò molte ricettine prossimamente (sottolineo il magari).
Per oggi vorrei farvi vedere cosa abbiamo preparato a fine pranzo..una macedonia molto buona e anche carina.
Ci sono due cose speciali in questa macedonia a base di fragole, mirtilli e succo di limone: un pizzico di cannella e un trito di pistacchi leggermente salati.
Il contrasto tra l’aspro del limone, il dolce della frutta e il salato dei pistacchi è delizioso! Ve la consiglio.
ps. ho provato per la prima volta i pistacchi della marca “Primia” (si comprano al Tigros), sono buoni, molto più di quelli di altre marche famose 😉

Comments

  1. says

    sì, avevi accennato della tua passione per la corsa! Sai che io invece ho iniziato da qualche giorno? Non credevo che potesse piacermi e invece mi libera tantissimo la mente! La tua insalata è stuzzicante, con quel po’ di salato mi intriga proprio! Buon week end!

  2. says

    Non sempre ci si può nutrire di cibi calorici..ogni tanto fa bene disintossicarsi. Carina quella gara a cui partecipi, molto originale. Anche a me piaceva correre poi dopo le gravidanze non ho fatto più nulla ed ora ho il fiatone dopo solo tre piani di scale……..

  3. says

    bella la 24x1h!! in bici c’è una cosa simile… la 24h di feltre; il principio è lo stesso ma i cambi sono liberi! ps. bella anche la ricetta!!!! :))

  4. says

    bella la 24x1h!! in bici c’è una cosa simile… la 24h di feltre; il principio è lo stesso ma i cambi sono liberi! ps. bella anche la ricetta!!!! :))

  5. says

    Deliziosa questa macedonia e con i pistacchi deve essere strepitosa!!! In bocca al lupo per la gara e doppiamente brava per non eccedere con le calorie!!! Un bacio!

  6. says

    Ciao Silvia, grazie della tua visita che ricambio volentieri. Mi piace il tuo blog perchè ci sono tante cose golose (come lo strudel di frutti di bosco e crema pasticcera, che farò prestissimo!) e anche piatti più leggeri, ma invitanti come questa macedonia. A proposito, ne ho una già pronta, vado ad aggiungere un tocco di cannella e qualche pistacchio 😉 A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *