D come Dentice: con cous cous e sugo di lenticchie

La D è capitata al momento giusto, era da tanto, troppo forse, che non cucinavo del pesce.

In alternativa avrei potuto pensare a qualcosa con i datteri ma…non li sopporto: sono appiccicosi, spuntano a natale con quello stecchino a forma di palma o di cammello e poi vengono dimenticati.
Ho utilizzato quindi il dentice per un sugo con le lenticchie da servire come condimento per il cous cous.

Tempo di preparazione: 40 min
Ingredienti per due persone:
1 dentice pulito e tagliato a tocchetti (il mio l’ha preparato il pescivendolo e mi ha dato i filetti, il peso dei filetti era di 400 gr circa) 
curcuma o altre spezie a piacere adatte al pesce

1 cucchiaio di olio evo
mezza carota sbucciata e tagliata a pezzi piccolissimi
mezza cipolla sbucciata e tagliata a fettine
un pezzettino di sedano fatto a pezzettini
400 gr di lenticchie precotte (1 lattina)
400 gr di polpa di pomodoro (1 lattina)
sale q.b.
2 cucchiai di acqua (al bisogno)
peperoncino a piacere 

180 gr di cous cous
180 gr di acqua
sale grosso q.b.
una noce di burro
olio evo qb

Per prima cosa tagliare il pesce a pezzetti e cuocerlo al vapore. Io l’ho spolverato di curcuma e un pizzico di sale e l’ho cotto nel Bimby a Varoma, in alternativa potete cuocerlo in una pentola a pressione, tenente conto che, essendo pesce fresco e poichè dopo andrà ripassato con il sugo, bastano 15/20 min di cottura a vapore. 
Mentre il pesce cuoce avviare la cottura del cous cous, l’ho già fatto molte volte e quindi vi metto il link alla mia ricetta. 

Terminata la preparazione del cous couse che, come avrete visto, si fa da sé, bisogna pensare al sugo di lenticchie.
Scaldare il cucchiaio di olio in una padella antiaderente da 26 cm (giusto per dare un’idea ma va benissimo quella che avete), unire le verdurine per il soffritto (cipolla, carota, sedano) e rosolare mescolando per pochi minuti, buttare le lenticchie che, essendo precotte, devono solo prendere il sapore.
A questo punto, versare la polpa di pomodoro, il sale, il peperoncino e cuocere a fuoco lento per 15 minuti.
Se mentre cuocete vi rendete conto che il sugo è troppo denso aggiungete i cucchiai di acqua.
A questo punto il pesce sarà pronto (e il cous cous intanto si sarà già ben gonfiato, giratelo con una forchetta prima che tutti i granelli si attacchino!).
Unite il pesce al sugo e mescolate moooolto delicatamente.
Servire aggiungendo un filo di olio a crudo.
🙂

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *