Cheesecake tre strati al cioccolato e cocco

Ho sempre sentito dire che i compleanni non vanno festeggiati in anticipo, GUAI!
Non sono superstiziosa ma so che non bisogna mai dire a qualcuno”auguri” prima del tempo, mai mai mai!
Da nessuna parte però c’è scritto “vietato preparare e mangiare torte di compleanno il giorno precedente”.
Il giorno del compleanno di Dani sarei stata via per lavoro e anche quello seguente e poi, poi, poi, saremmo arrivati al fine settimana successivo senza aver ancora festeggiato degnamente. No, non ero d’accordo.
Ho cercato in rete una cheesecake diversa da tutte quelle preparate fino ad ora, volevo qualcosa di speciale.
La cheesecake triplo cioccolato trovata sul sito di Philadelphia mi ha colpita molto ma, come al solito, non ce l’ho fatta a seguire tutta la ricetta 🙂
Ho quindi eliminato uno strato di cioccolato e ho scelto una farcitura al cocco, eccola.

Per la base:
250 g di biscotti al cacao tritati
100 g di burro
Per lo strato al cioccolato fondente:
70 g di cioccolato fondente
250 g di Philadelphia Classico 
4 g di colla di pesce 
80 ml di panna fresca liquida 
20 g di zucchero a velo 
Per lo strato al cioccolato al latte:
70 g di cioccolato al latte
250 g di Philadelphia Classico per la crema al cioccolato al latte
4 g di colla di pesce 
80 ml di panna fresca liquida 
20 g di zucchero a velo 
Per lo strato al cocco:
30 g di farina di cocco
250 g di Philadelphia Classico
4 g di colla di pesce 
80 ml di panna fresca liquida montata 
30 g di zucchero a velo 
Per decorare:
Scaglie di cioccolato fondente oppure scaglie di cocco

Sciogliere il burro, unire i biscotti tritati, amalgamare.

Ricoprire una tortiera di carta forno e disporre il composto di biscotti e burro come base per la torta. Livellare bene con il dorso di un cucchiaio e mettere in freezer per 10 minuti.

Nel frattempo preparare la prima crema, io ho scelto di iniziare con il cioccolato fondente. 
Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda.
Mettere il Philadelphia in una ciotola, sciogliere il cioccolato, amalgamare cioccolato fuso e Philadelphia, mescolare bene. Scaldare la panna, strizzare bene la gelatina, unirla alla panna, mescolare per qualche istante fino a che si sarà sciolta, unirla al composto di Philadelphia e cioccolato, mescolare bene con una frusta, unire lo zucchero a velo, mescolare bene con la frusta.
Versare sopra la base di biscotto, livellare bene con il dorso di un cucchiaio e mettere in frigorifero per 10/15 minuti. 
Intanto che la prima crema si rassoda un pochino preparate la seconda, quella al cioccolato al latte, con lo stesso identico procedimento di quella al cioccolato fondente.
Una volta che l’avrete versata sopra la prima crema rimettete in frigorifero così si possa rassodare mentre procederete con la preparazione della terza crema.
Qui le cose cambiano un pochino solo perché la farina di cocco non va sciolta ma solo unita al Philadelphia e mescolata, poi continuate come sopra strizzando la gelatina, aggiungendola alla panna calda e unendo il tutto alla crema.
Lasciate in frigorifero per 4 ore prima di servire e, per completarla, decorate con scaglie di cioccolato o ulteriore farina di cocco.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *