Cassata dell’anniversario!

Buon inizio settimana? Mmmh…non mi piace tanto dirlo, non suona bene come un “Buona giornata”, soprattutto se a dirtelo è una persona con cui non parli da mesi 🙂
Vi ricordate il “Nuovo oracolo delle torte“, il libro che ho ricevuto in regalo alcuni giorni fa? (mamma come mi piace la parola ORACOLO) Ecco, è stato utilissimo per preparare il dolce per festeggiare i 35 anni di matrimonio dei miei genitori!
Spero che i siciliani doc non si offenderanno: vi presento la mia versione della Cassata di Noto
Ingredienti:
500 gr ricotta
200 gr zucchero
120 gr gocce di cioccolato
140 gr canditi misti
20 grammi di pistacchi
cannella in polvere
vanillina
maraschino
gelatina
Per il pan di spagna:
4 uova
160 gr farina
100 gr zucchero
1 bustina di lievito
Per la bagna:
250 ml di acqua
3 cucchiai di zucchero
maraschino
per la glassa:
250 gr zucchero a velo
5 cucchiaini d’acqua
Per prima cosa preparate il pan di spagna con la ricetta che vi ho già proposto alcuni giorni fa: sbattete i tuorli con lo zucchero, aggiungete farina setacciata, lievito e mescolare bene; in ultimo aggiungete gli albumi che avrete montato a neve ben ferma. Siate delicati nell’aggiungere gli albumi per evitare che si smontino.
Versate l’impasto in una teglia imburrata e infarinata e fate cuocere per 30 minuti a 180°.
Mentre il pan di spagna cuoce potrete preparare il ripieno versando in una casseruola zucchero e vanillina, aggiungete 3 cucchiai di acqua e mescolate, a fuoco basso, fino a completo scioglimento.

Mettete la ricotta in una ciotola, aggiungete sciroppo di zucchero e vanillina e mescolate bene per ottenere una crema morbida, poi mettete pistacchi, frutta candita, gocce di cioccolato, cannella e amalgamate il tutto.

Una volta che il pan di spagna sarà pronto e freddo tagliatelo in tre strati: fondo, coperchio e parte centrale.
Prendete una teglia con cerniera, ricopritela di carta forno.
Fate scaldare la gelatina (io ho usato quella già pronta, marca Panenageli)
Prendete la parte centrale del pan di spagna e tagliatela a fette un pò più basse del bordo della teglia.
Appoggiate la base di pan di spagna sulla carta forno, poi utilizzando la gelatina come colla, foderate la teglia con fette di pan di spagna ottenute tagliando la parte centrale (detto così non è chiaro ma la foto vi farà capire!)
Versate il ripieno di ricotta e chiudete con il coperchio di pan di spagna.
Ammorbidite il coperchio e i bordi con la bagna fatta di acqua, zucchero e maraschino.
In ultimo glassate il dolce.
Prima di glassare o distribuito sul coperchio e sui bordi un velo di marmellata di albicocche, in questo modo la glassa non si è rimpita di briciole di pan di spagna. Preparate la glassa mescolando lo zucchero a velo con 5/6 cucchiaini d’acqua.
Dovrete ottenere un impasto morbido ma non liquido, per spalmare usate una spatola bagnata, vi renderà il lavoro più semplice.
Decorate con frutta candita e riponete nel frigo 3 ore prima di servire.

 

Comments

  1. says

    e come potrebbe non piacermi?????
    Da palermitana che ha mangiato e cucinato un bel pò di cassate ti dico bravissimaaaaaaaaa e tantissimi auguri ai tuoi genitori!!!

  2. says

    Ciaooo… piacere di conoscerti.
    passo a ricambiare la visita e il sotegno e a farti i complimenti per la cassata, stupenda e buonissima di sicuro, e gli auguri ai tuoi genitori per l’anniversario.
    a presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *