Brownies di pasqua

Domani è Pasqua, la cosa, se devo essere sincera, non mi interessa particolarmente peró parteciperò ad un pranzo ed ho pensato ad un dolce a base di cacao un po’ diverso dalle solite uova, pastiere, colombe pasquali.
Qualche giorno fa ne ho regalata una teglia ad un’amica che ha compiuto gli anni, ho visto che sono piaciuti ed ho pensato di riproporli. Di cosa? Di brownies!

La ricetta che ho preparato è priva di nocciole e, per farla, ho seguito le dosi di cucinalkemika, splendida foodblogger.

Ingredienti per una teglia da 25×20 cm (ritagliandoli con gli stampini ne ho ottenuti 24):
150 gr di burro morbido tagliato a pezzetti
250 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
75 gr di cacao amaro in polvere
2 uova
60 gr di farina 
zucchero a velo q.b. (a piacere)
accessori utili: frusta, teglia ricoperta di carta forno, spatola, pirottini in carta (se li servirete come ho fatto io, altrimenti basta un vassoio)
tempo totale di realizzazione: 1 ora circa

Scaldare a fuoco lento, mescolando continuamente, burro, zucchero, vanillina e cacao.
Non appena gli ingredienti si saranno ben amalgamati (quindi il burro sarà sciolto) togliere dal fuoco, unire una alla volta le uova mescolando molto bene e, in ultimo, unire la farina a cucchiate continuando a mescolare.

Accendere il forno ventilato a 180°C
Quando il composto sarà perfettamente liscio ed omogeneo versarlo nella teglia ricoperta di carta forno e livellarlo con la spatola per evitare che abbia delle “gobbe”.

Infornare e cuocere per 25 minuti.
Spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciar raffreddare il composto.
Una volta freddo ritagliare le forme desiderate con dei taglia biscotti, tenete conto però che avrete dei “ritagli” di brownies, oppure, per non sprecarne nemmeno un centimetro ritagliare dei quadratini con il coltello.
Spolverare con zucchero a velo.

Comments

  1. says

    TEMPO: 25 MIN.DIFFICOLTA’: **INGREDIENTI:500 gr. di farina 00100 gr. di zucchero semolato50 gr. di burrola buccia grattugiata di un limonemezzo bicchiere di Alchermes1 bustina di vanillina1 bustina di lievito per dolcimarmellata a piacerePREPARAZIONE:In una terrina capiente disponete la farina a fontana, al centro mettete il lievito in polvere, il burro, lo zucchero, le uova una alla volta, il liquore, la buccia grattugiata del limone, la vanillina, un pizzico di sale, amalgamate bene tutti gli ingredienti in modo da ottenere un impasto omogeneo.Su una spianatoia infarinata stendete la pasta in una sfoglia, ritagliatene dei quadrati, posate sopra ogni quadrato un cucchiaino di marmellata a vostro piacimento e ricoprite con un altro quadrato di sfoglia, premete bene sui bordi, oppure usate l’apposito stampo per ravioli. Disponete i ravioli su una una teglia ricoperta con carta da forno e mettete la teglia nel forno caldo a 180gradi per 15-20 minuti.Quando i ravioli saranno ben dorati, estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare su una gratella.Infine poneteli su un piatto da portata, spolverizzateli di zucchero a velo e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *