Biscottini Ti.Vi.Bi. – alla marmellata

Ieri era il compleanno di mia sorella!!! Festeggeremo nel fine settimana, quindi rimando al week end la torta e la consegna del regalo ma…non potevo lasciarla senza un dolcino proprio il giorno del suo compleanno!
Volevo farle dei biscottini con la marmellata, ho curiosato tra i ricettari dei blog che seguo e ho trovato ricette meravigliose alla fine ero indecisa tra quella di Luana nel blog “Sognando Dolcezze” e quella della Patata Zuccherina, la scelta è stata difficile ma alla fine ha vinto la seconda (la ricetta di Luana è solo rimandata, andate a vederla perché è proprio invitante!)
Rispetto alla ricetta originale ho usato anche la maizena, e aggiunto del cacao per rendere l’impasto di due colori, ecco qui! Buon compleanno Zu!!!
150g di farina
100g maizena (oppure 250 gr di farina)
125g di zucchero
125g di burro
1 uovo
Liquore Amaretto anzi “Di Saronno” 😉
pizzico di sale
marmellata (io ho usato fragole e ciliegie ma vanno bene tutti i gusti)
due cucchiai di cacao amaro
Setacciate la farina e la maizena, aggiungete lo zucchero e disponete a fontana
Rompete l’uovo al centro della fontana e poi aggiungere il burro morbido tagliato a pezzetti (non fuso) e il sale

Impastare con la punta delle dita e appena avrete ottenuto un impasto compatto avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo (io l’ho lasciato per 30 min, se potete lasciatelo un’ora)
Togliete la pasta dal frigo prendetene una piccola parte, diciamo 1/3 e aggiungete due cucchiai di cacao, impastate bene per amalgamare. Stendete con il mattarello in una sfoglia alta 5 mm
Con le formine per biscotti date la forma che preferite, io ho usato un cuore per la base fatta con l’impasto chiaro e un cuore più piccola per la parte superiore fatta con l’impasto al cacao
Prendete il biscotto da usare come “base” stendete un velo di marmellata, appoggiate sopra la formina più piccola, l’eventuale decorazione (io ho usato cuori di zucchero) e, prima di infornare, spennellate tutto (impasto e marmellata) con amaretto di Saronno, nel forno si creerà una sottilissima crosticina!

Infornate a 180° per 15 minuti (controllateli sempre però!)

 

Ho provato anche a usare due forme dello stesso diametro quindi senza marmellata che sborsava e sono venuti buonissimi, il centro resta leggermente morbido e l’esterno è più duro, si sente bene il sapore del burro…attenzione alla cottura però, anche un minuto in più li rende duri, piuttosto, se vi sembrassero cotti, sfornateli un minuto prima 😉

Comments

  1. says

    CIAO IN QUESTO BLOG SI RESPIRA DAVVERO ARIA DI COSE BUONE…NOI DELLA PATATA SIAMO ONORATI CHE ABBIA SCELTO LA NOSTRA RICETTA E TI AGGIUNGIAMO ANCHE NOI TRA I NOSTRI AMICI…ALLA PROSSIMA DOLCEZZA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *