Biscotti terapeutici alla farina di riso, kamut e cioccolato

Quando non mi sento bene una delle poche cose che mi aiuta a stare meglio è fare biscotti. Da sempre.
E’ da qualche giorno che non sono in forma, influenza stagionale dicono, io dico che è una gran rottura,  ho deciso di fare a modo mio e vedere se questi biscotti alla farina di riso e cioccolato mi tireranno su il morale.
La farina di riso mi piace molto, scricchiola sotto i denti e fa restare i biscotti molto più friabili. Questi biscotti non sono per niente dolci (ma era così che li volevo) e sono adatti da inzuppare, mangiati da soli risultano piuttosto “pastosi” (ma era così che li volevo, e due).

Ingredienti per circa 40 biscotti spessi circa 6 mm (il numero varia in base alle dimensioni)
60 gr di burro
100 gr di miele (al gusto che preferite, io ho usato miele di lavanda)
250 gr di farina di riso (fatta in casa con Bimby)
50 gr di farina bio di kamut
50 gr di cornflakes integrali sbriciolati con le mani in modo che restino a pezzettini e non diventino farina)
1 uovo
mezza bustina di lievito vanigliato per dolci (8 gr)
un pizzico di sale
50 gr di cioccolato extra fondente

Sciogliere il burro con il miele, unire il composto alle farine, aggiungere i cornflakes, l’uovo, il pizzico di sale, il lievito ed impastare.
Attenzione perchè l’impasto sarà piuttosto appiccicoso, al bisogno aggiungere altra farina (o di kamut o di riso, io ho aggiunto kamut).

Accendere il forno a 180°C
Stendere il composto su di un piano da lavoro infarinato e, con le mani infarinate, stendere l’impasto, ritagliare i biscotti (vi suggerisco una forma facile, ad es. tondi, perché l’impasto appiccicosa si deforma facilmente).

Cuocere nel forno caldo per 15/20 minuti (controllateli sempre) e poi lasciarli raffreddare.

Una volta freddi sciogliere il cioccolato (io uso il Bimby, scioglie in pochi minuti, senza farlo attaccare e non devo nemmeno stare a mescolare!) e poi usare il cioccolato fuso per decorare i biscotti.

Lasciarli sulla gratella fino a che il cioccolato non si è solidificato.

Comments

  1. says

    Secondo me hai ragione tu, è questa la cura migliore!!!Questi bei biscotti guariscono ogni male
    Ma fai anche la farina di riso???
    Sei un portento!!!
    Bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *