Biscotti con farina di mais

La ricetta di questa sera è stata un parto. Ero in cerca di una ricetta per realizzare dei Krumiri, i deliziosi e famosi biscotti piemontesi.
Non sapevo se provarci o no, ero un po’ in ansia per il risultato.
Avete presente quando si incontra dal vivo un personaggio famose che ama e scopre che in realtà è uno stronzo? 
Ecco, un po’ quella sensazione lì: la delusione per le troppe aspettative.
Ho cercato in rete, ho confrontato un po’ di ricette e la maggior parte includeva la farina di mais, quella dei Krumiri Rossi non la menzionava. Ho deciso di utilizzarla, l ricetta è riuscita però il sapore dei Krumiri che ho sulla lingua è un altro, questi sono biscotti deliziosi al burro con la farina di mais. Punto.
Ci riproverò senza farina di mais oppure andrò in gita a Casale Monferrato e farò incetta di biscotti in loco 🙂

Ingredienti per circa 50 biscotti:
140 gr di farina di mais tritata molto fine (io ho frullato la farina bramata per polenta)
100 gr di farina 00
130 gr di burro tagliato a pezzetti
80 gr di zucchero
2 tuorli 
un pizzico di vanillina
un pizzico di sale

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto morbido e compatto. Avvolgerlo nella carta forno e lasciarlo riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Accendere il forno a 200°C. Riprendere l’impasto, dividerlo in 4 parti e, con l’aiuto della sac a poche o della pistola sparabiscotti (io ho usato questa) ottenere dei serpentini di impasto di circa 10 cm ciascuno.
Dare la forma a V (o a boomerang come ho letto in riferimento ai Krumiri) e cuocere per circa 15 minuti.

Eccoli qui, appena usciti dal forno, farli raffreddare bene e conservarli in una scatola di latta o in un barattolo con chiusura ermetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *